Napoli Food Porn

Napoli Food Porn

Nonno Vincenzo detto “Friariello"

Ognuno di noi ha conosciuto un Friariello nella propria vita, ma quando incontri Nonno Vincenzo per gli amici O’ Friariello allora capisci che non tutti i friarielli sono uguali da Pizza Prestige al Rione Alto.

Nonno Vincenzo è fatto con Crema di friarielliprovola di Agerola, 3 salsiccepeperoncino a filetti e il cornicione ripieno di mozzarella di bufala. Secondo te, dico io, ma come ti senti dopo aver mangiato queste bontà? Appunto "comm’ nu Friariello"! Per giunta è anche il periodo del friariello.

Dopo la “Nonna Filomena” con al centro le 3 polpette al ragù, entra in scena “Nonno Vincenzo”. Guardati il video.

Che pizza, ecco qui, se non vuoi sperimentare vai sul sicuro! È una bella rivisitazione della classica “sasicc & friariell”, la mitica coppia dal fascino intramontabile. Quando leggi il menù, o scegli subito la tua pizza personale che mangerai anche fra 100 anni, oppure scruti, guardi e poi appena becchi la salsiccia e friarielli tiri un sospiro, e pensi: "ok c’è, ora vediamo se troviamo altro, male che vada mi sfondo con quella"

unnamed-11-8

Dal 2011 lo staff vi accoglie in un locale confortevole e moderno, nel cuore del Vomero alto raggiungibile in pochi minuti. Quando entrate dite: "mi manda Nonna Filomena", risponderanno “è arrivato o’ friariello”.

Se vuoi vedere le Storie Instagram di Pizza Prestige clicca qui.

INFO E CONTATTI

Pizza Prestige, Via Freud 11 Rione Alto, Napoli, Telefono: 08119810512

Tutti i giorni aperti pranzo e cena, tranne la Domenica a pranzo e il Lunedì.

Facebook / Instagram

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Consegnò la pizza al Papa: arrestato per truffa Enzo Cacialli

  • Scoperta la centrale del 'pezzotto', arresti in tutta Europa: c'erano 700mila clienti

  • Casoria, dramma nel parco: donna precipita dal balcone e muore

  • Whirlpool, i lavoratori in corteo bloccano l'A3

  • Controlli tra le pizzerie in via Tribunali, occupazioni abusive per 700 metri quadri

  • Sacchi: "Nella difesa del Napoli solo Di Lorenzo si muove in modo organico e sinergico"

Torna su
NapoliToday è in caricamento