Napoli Food Porn

Napoli Food Porn

Da Iacolà solo novità!

"Sua eccellenza si fermò a mangiare" intitolava Totò un suo film del '61.

Proprio in via Antonio de Curtis, a Bacoli, esiste un luogo dov'è obbligatorio fermarsi a mangiare. Hai già capito? Stiamo parlando di Iacolà Burger Beer! Posizione strategica dopo un bel bagno nelle acque di Miseno, catturerà il tuo sguardo per la bellezza del locale e la vastità di roba da magnà.

FOTO COLLAGE-2

Noi tutti lo conosciamo soprattutto grazie allo Smoked Burger, che deve il suo successo all'affumicatura, la quale conferisce un importate contributo al sapore e all'aroma del prodotto. Io stesso ne rimasi estasiato la prima volta che lo assaggiai, tra un morso e una “storia” su Instagram (obbligatoria!) quasi dimenticai della ragazza al mio fianco.

Ma che EXPERIENCE sarebbe senza partire con la patata imbuttunata? Salsiccia, provola e friarielli vs melanzane a funghetto e provola: INFINITY WAR!

FOTO 1 SMOKED-2

Dopo aver sconvolto il web, ora Iacolà fa doppietta con un panino che "brucia i grassi" …e quasi anche il locale! Le manie da piromane di Francesco, sotto il braccio fidato dell'intraprendente chef Guido, hanno dato vita al Fire Burger.

Bis di patate al forno, hamburger di Chianina, Provola di Agerola, melanzane a funghetto e porchetta di Ariccia; il tutto poi prende fuoco, dando il via ad uno spettacolo degno dei “WAAA” che seguiranno. Mi raccomando, occhio ai vostri smartphone quando postate sui social.

Se muori dalla voglia di vedere la scena, goditi il video di Napoli Food Porn

I veri foodpornisti saranno contenti, d'altronde si sa, Iacolà fa rima con novità! Proprio per questo se anche tu, come me, dopo una grande abbuffata, ti sbottoni il pantalone e vorresti infilarti delle ciabatte per star comodo, sappi che puoi farlo... Al piano di sopra, al B&B Iacolà: STAJE SENZA PENSIER

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Info e contatti 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tutti gli aggiornamenti del 5 aprile a Napoli e in provincia

  • Lettera ai figli dopo la morte: "Quando la leggerete non ci sarò più"

  • Scossa di terremoto nella notte: preoccupazione nell'area flegrea

  • Igiene orale e difese immunitarie: qual è la connessione?

  • Casatiello napoletano: la ricetta di Enrico Porzio

  • Il lockdown di Valentina Nappi: "Senza mutande a casa col mio ragazzo e un pitone"

Torna su
NapoliToday è in caricamento