L'Oro di Napoli

L'Oro di Napoli

A Napoli la città di Pordenone è ricordata su un monumento

Parliamo della famosa stele dedicata al Re Umberto I, posizionata in via Santa Teresa degli Scalzi. Incisa una frase del re: "A Pordenone si fa festa, a Napoli si muore. Vado a Napoli"

(foto Wikipedia)

Se a Pordenone c'è chi ricorda Napoli in un becero confronto sulla pulizia "Lasciate pulito, non siamo mica a Napoli", nel capoluogo partenopeo un monumento ricorda la città friulana. E' la stele dedicata al re Umberto I d'Italia posizionata in via Santa Teresa degli Scalzi, nell'emiciclo Capodimonte. Il monumento - realizzato nel 1901 dall'architetto Errichelli - riporta la frase del re "A Pordenone si fa festa, a Napoli si muore. Vado a Napoli". Una frase che re Umberto I spedì via telegramma a Pordenone, dove era atteso per una gara nel 1884. Umberto I decise invece di recarsi a Napoli, dove imperversava l'epidemia di colera. Arrivato in città, il re portò conforto ai tanti malati ricoverati negli ospedali partenopei.

IL COMUNE DI NAPOLI SCRIVE AL SINDACO DI PORDENONE: "RIMUOVETE I MANIFESTI"

Potrebbe interessarti

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • "Tengo 'e lappese a quadriglie!": cosa significa e da dove viene quest'espressione

  • "Si' propeto 'na céuza" vuol dire che...

  • Sabbia in casa: come liberarsene

I più letti della settimana

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - Possibile scambio Hysaj-Schick con la Roma?

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Muore Annamaria Sorrentino: era precipitata dal terzo piano mentre era in vacanza in Calabria

  • Temporeggiava sulla soglia del portone: in manette giovane spacciatrice

  • Morto durante il viaggio di nozze, la moglie: "Non inviate più soldi"

  • Dramma in vacanza a Mykonos, muore napoletano di 22 anni

Torna su
NapoliToday è in caricamento