L'Oro di Napoli

L'Oro di Napoli

A 65 anni viene per la prima volta a Napoli: "Ero prevenuto, chiedo scusa ai napoletani"

Il sindaco rende nota la lettera di un turista: "Ero prevenuto, per me tutto quello che era napoletano era il male. Invece mi sto ancora stropicciando gli occhi per la bellezza"

Il sindaco di Napoli Luigi de Magistris ha voluto condividere su facebook una e-mail giunta da un turista, Giovanni, 65enne. L'uomo chiede "scusa" per i tanti stereotipi che gli hanno impedito di venire in visita a Napoli e nella missiva spiega invece cosa ha visto in tre giorni nel capoluogo partenopeo.  

"Le scrivo perché voglio porgere le mie scuse a Lei e a tutta la città di Napoli. Ho 65 anni e da sempre sono stato prevenuto verso tutto ciò che era napoletano, quasi come sinonimo di fregatura, illegalità, sporcizia, delinquenza, e rifiutavo di venire a Napoli. [...] Per contentare mia moglie ho ceduto e sono venuto per tre giorni in vacanza. Mi sto ancora stropicciando gli occhi: una città viva, bellissima, ospitale, sicura, piena d'arte. Ho mangiato benissimo e a prezzi onesti, ho visto una metropolitana luccicante, e potrei continuare all'infinito. La prego, a mio nome chieda scusa ai napoletani". 

UN TURISTA: "NON PAGO LA TASSA DI SOGGIORNO, TROPPO DEGRADO"

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Piazza Garibaldi cambia pelle: "Sarà un bosco urbano, tutto pronto per le Universiadi"

  • Cronaca

    Circum, blocco sospeso e treni regolari: oggi incontro tra Eav e sindacati

  • Cronaca

    Stupro Circum San Giorgio, scarcerato uno dei tre indagati

  • Politica

    Politica napoletana in lutto: addio a Rosellina Russo

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 18 al 22 marzo (giorno per giorno)

  • Napoletano esordisce a soli 16 anni in Europa League, il papà: "Ho un messaggio per De Laurentiis"

  • Gioca 1 euro su cinque numeri: vinto un milione di euro a Volla

  • Piano per il lavoro Regione Campania, on line la tabella dei profili richiesti

  • Spaventoso incendio a Castellammare, in fiamme azienda di cosmetici

  • Paura a Pomigliano, rapina a mano armata nell'ufficio postale

Torna su
NapoliToday è in caricamento