L'Oro di Napoli

L'Oro di Napoli

I 5 chioschi più famosi di Napoli

Un tempo si chiamavano "acquafrescai" coloro che girovagano per la città muniti di un carretto con ghiaccio, limoni e sciroppi, per vendere le loro bibite. Oggi hanno trovato fissa dimora, e offrono birre, drink e sfizioserie varie

Un tempo si chiamava "acquafrescaio" colui che si muniva di un carretto colmo di ghiaccio, limoni e sciroppi, e si muoveva per le strade della città nella stagione estiva per vendere bibite fresche. Era un vero e proprio mestiere nato per fronteggiare la crisi economica e la difficoltà nel trovare lavoro. Oggi questi carretti hanno trovato fissa dimora e si sono trasformati in piccoli chioschi che vendono bibite dissetanti (granite, drink, birre, ecc) a buon prezzo ma anche sfizioserie di ogni tipo. Ci si ferma in questi luoghi per una sosta fugace a qualsiasi ora del giorno e della notte per scambiare una chiacchiera in compagnia e dissetarsi con una bibita fresca. Ma perché questi luoghi vengono chiamati “chioschi”? Il termine “chiosco” deriva dal persiano “kušck” (pronunciato “kiùsck” dai turchi) e significa “belvedere, palazzo”. Si riferisce a una struttura architettonica di origine araba, a pianta circolare, sorretta da colonnine, e aperta sui lati. A Napoli, e in tutta la Campania, questi piccoli bar sono diventati dei veri e propri punti di ritrovo e "patrimoni" cittadini. In passato erano aperti solo in primavera e in estate, oggi, invece, accolgono i loro clienti tutto l'anno. Ma quali sono i chioschi più famosi e caratteristici di Napoli? Ecco l'elenco di NapoliToday:

Chalet ai Platani

Situato in piazza Sannazaro, nel quartiere Chiaia, è uno dei chioschi più antichi della città. Nel 2019 compierà un secolo di vita. Aperto dalle sei del mattino alle tre di notte (eccezion fatta per il martedì, giorno di riposo), lo Chalet ai Platani riesce a soddisfare i gusti e le esigenze di tutti. Dal caffè a un prezzo davvero economico (0,60 centesimi) a succhi di vario tipo, spremute, granite, gelati e una vasta gamma di alcolici. La specialità della casa resta però la granita al limone, molto gettonata soprattutto durante il periodo estivo.

Indirizzo: Piazza Sannazaro, 199 C

Platani-3

Potrebbe interessarti

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • Fusaro: riapre il frutteto borbonico. Toccherà quindi alla pista ciclabile

  • "Tengo 'e lappese a quadriglie!": cosa significa e da dove viene quest'espressione

  • Dieta: 7 alimenti che credi facciano dimagrire e invece fanno ingrassare

I più letti della settimana

  • Boato a Giugliano, esplode una villetta. Il sindaco: "Due feriti gravi"

  • Muore Annamaria Sorrentino: era precipitata dal terzo piano mentre era in vacanza in Calabria

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - Possibile scambio Hysaj-Schick con la Roma?

  • Temporeggiava sulla soglia del portone: in manette giovane spacciatrice

  • Bimba napoletana autistica interrompe il Papa, Francesco: "Dio parla attraverso di lei"

  • Ischia, sessantenne del Rione Sanità spende 50 euro falsi: denunciato

Torna su
NapoliToday è in caricamento