I media e Napoli

I media e Napoli

Il sindaco di Cantù rincara la dose: “Io razzista? Napoli sporca, criminale e incivile”

Claudio Bizzozero torna sul suo post e spiega le "ragioni" per cui il capoluogo partenopeo è "una fogna infernale"

Claudio Bizzozero

Il sindaco di Cantù, sommerso dalle critiche per la sua frase su Napoli, definita “fogna infernale”, torna sulle sue parole. Non chiede scusa, ma ribadisce il concetto con un nuovo concentrato di luoghi comuni sulla città partenopea. “Se avessi scritto che Napoli è una città pulita, civile e ordinata, nella quale non esistono illegalità, né criminalità, né degrado ambientale o sociale, né esistono parassiti, raccomandati, furbetti o approfittatori – scrive – se avessi scritto che Napoli è una città modello dalla quale tutti dovrebbero prendere esempio; avrei raccolto migliaia di messaggi di sostegno, ma non avrei detto la verità. La verità è un'altra. Io l'ho detta e mi sono preso insulti infiniti”.

Claudio Bizzozero però, a farsi insultare e trovare un po' di notorietà – del resto la ribalta nazionale di Matteo Salvini avvenne soprattutto dopo quel “lavali col fuoco” a Pontida – pare ci tenga particolarmente, e prosegue nella sua invettiva social. “Ma qual è il problema di fronte a questa verità oggettiva? Da (sic, ndR) fastidio l'uso del termine 'fogna infernale'? Ne facciamo dunque una questione di termini utilizzati? Di forma? Trovate un altro termine. A me i termini non importano. Io preferisco la sostanza. E la sostanza è evidente”.

Quale sarebbe la sostanza? Eccola: “Napoli è una città sporca, inquinata, criminale, mafiosa, corrotta, degradata, clientelare, parassitaria e incivile”. Un passo avanti nel degrado rispetto ad Italia “di cui purtroppo facciamo parte anche noi”, spiega Bizzozero riferendosi ai suoi malcapitati concittadini, costretti loro malgrado a condividere la bandiera nazionale con i napoletani.

ARRIVA LA QUERELA DI DE MAGISTRIS

I media e Napoli

Il complesso discorso sulla città attraverso le sue più controverse rappresentazioni, sia interne che esterne

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
NapoliToday è in caricamento