I media e Napoli

I media e Napoli

Attacco di un ex leghista al ds napoletano del Verona: "Ti facciamo mangiare mozzarelle scadute"

Polemiche su un post Facebook di Andrea Bassi, consigliere regionale ex leghista del Veneto

Filippo Fusco, ds del Verona

Stanno facendo discutere le frasi, pubblicate sui social, del consigliere regionale veneto ex leghista Andrea Bassi indirizzate a Filippo Fusco, direttore sportivo (napoletano) dell'Hellas Verona.
Fusco è stato attaccato a proposito di alcune sue affermazioni sulla punta scaligera Giampaolo Pazzini: "Spero che Pazzini faccia quindici gol per sputtanare quello str... di direttore sportivo dell'Hellas – questo il post di Bassi – che oggi in conferenza stampa l'ha trattato come un ragazzino strapagato qualsiasi".

Fin qui un veemente commento sportivo, ma Bassi va oltre. "Fusco vai a quel paese, ricordati che Pazzini è rimasto anche in B per riportarci in serie A nonostante le tante offerte dalla categoria superiore e soprattutto prega il tuo dio di non trascinarci in B altrimenti veniamo a prenderti a casa e ti facciamo mangiare mozzarelle scadute prodotte in Campania ".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Se Fusco ha preferito non commentare, il club veronese è intervenuto sul proprio sito in difesa del proprio dirigente. La società si "stupisce e si rammarica dei toni violenti e denigratori utilizzati dallo stesso (Bassi, ndR). Senza voler in alcun modo ledere la libertà di opinione, il club crede fermamente che i social network non debbano però trasformarsi in una 'zona franca', dove insulti e attacchi personali possano diventare la normalità". La società scaligera si riserva "di agire per vie legali nelle sedi competenti sperando che casi come questi non si ripetano in futuro".

I media e Napoli

Il complesso discorso sulla città attraverso le sue più controverse rappresentazioni, sia interne che esterne

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
NapoliToday è in caricamento