AssaggiaNapoli

AssaggiaNapoli

#pizzaUnesco, la campagna diventa sempre più internazionale

Al Napoli Pizza Village anche il Vice Decano degli Ambasciatori d'Africa in Italia e collegamenti da tutto il mondo

Anche quest'anno le iniziative di #pizzaUnesco avranno un posto d’onore nel calendario della kermesse napoletana, con l'obiettivo di favorire la travolgente corsa della candidatura verso Seoul, dove i 24 Paesi membri del Comitato Intergovernativo Unesco per la Salvaguardia del Patrimonio Culturale Immateriale, si riuniranno a dicembre per decidere le sorti dell’unica candidatura della storia dell’Unesco sostenuta da un’epocale e straordinaria mobilitazione popolare mondiale.

Dal 17 al 25 giugno, si potrà sottoscrivere la petizione allo stand #pizzaUnesco, allestito dalla Fondazione UniVerde e dal Napoli Pizza Village, dove continuerà la sfida della raccolta di firme da più di 100 Paesi, puntando allo storico traguardo di 2 milioni. “Sono ancora sei i mesi utili a sostenere questa battaglia culturale per il riconoscimento mondiale di un sapere tradizionale inequivocabilmente identitario della città di Napoli, tramandato di generazione in generazione” dichiara il Presidente Alfonso Pecoraro Scanio. “Confido che il Ministero delle Politiche Agricole possa garantire l’espletamento di tutti gli adempimenti tecnici fondamentali per una valutazione positiva della candidatura, che è già forte e credibile, e ringrazio il Ministero degli Affari Esteri per la decisa azione diplomatica in corso e che sicuramente proseguirà fino alla decisione finale di Seoul Confido, inoltre, che l'intero Governo operi con tenacia, rispondendo al grande movimento di pubblica opinione, per ottenere il giusto successo anche in vista dell'Anno del cibo italiano nel mondo, annunciato dal Mibact per il 2018”.

Lunedì 19 giugno alle ore 18:00, presso l'Area Ospitalità del Napoli Pizza Village si svolgerà il convegno “L'arte dei pizzaiuoli napoletani, patrimonio Unesco. Orgoglio italiano nel mondo. Verso 2 milioni di firme da 100 Paesi e la decisione a Seoul” nel corso del quale verrà presentata la 3a edizione del volume dedicato al racconto della strepitosa campagna promossa da Alfonso Pecoraro Scanio dal titolo #pizzaUnesco patrimonio dell'Umanità. Orgoglio italiano nel mondo, realizzato dalla Fondazione UniVerde e curato da Massimo Boddi (edito da Aracne). L'incontro si soffermerà sui numerosi spunti di riflessione offerti dal ricco programma del convegno, promosso da Fondazione UniVerde e Napoli Pizza Village, in collaborazione con Associazione Pizzaiuoli Napoletani e Coldiretti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Durante il Napoli Pizza Village, i mandolinisti metteranno a disposizione la loro arte, con esibizioni e lezioni gratuite di mandolino aperte a tutti, presso lo stand #pizzaUnesco. Lo spoglio delle ulteriori centinaia di migliaia di sottoscrizioni, che stanno giungendo da tutto il mondo a sostegno di #pizzaUnesco, si terrà nel corso del Napoli Pizza Village, dove è già stata annunciata la staffetta mondiale di raccolta firme con collegamenti in diretta da numerosi Paesi e la consegna di decine di migliaia di firme raccolte da Unaprol, Coldiretti Campania e altri partner della campagna. L'obiettivo è superare 1.500.000 di firme, nel corso della manifestazione, e puntare con determinazione all'obiettivo di 2 milioni di adesioni da 100 Paesi durante la seconda Settimana della cucina italiana nel mondo del prossimo novembre. La partecipazione al convegno del 19 giugno è libera previa registrazione via mail a: info@fondazioneuniverde.it

AssaggiaNapoli

Food&wine, luoghi e lifestyle, Street Food e buongusto. Sedetevi a tavola, assaporate le pietanze e prendetevi il g(i)usto tempo: c'è AssaggiaNapoli

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
NapoliToday è in caricamento