Da lunedì 16 dicembre a Napoli la settimana del dono

Al Monaldi musica, spettacoli, talk e incontri per sensibilizzare sulla donazione degli organi con Andrea Sannino, Maria Nazionale, Gigi e Ross, Francesco Cicchella e Tony Figo

In vista del Natale, settimana del dono da lunedì 16 dicembre, all’ospedale Monaldi con numerose iniziative dedicate al tema, decisamente delicato, della donazione degli organi, realizzate in collaborazione con il Centro regionale trapianti.

Il programma: la settimana sarà aperta ufficialmente il 16 dicembre, alle ore 15, nell’aula Monaldi, con un dibattito sul tema cui parteciperanno pazienti e caregivers, che condivideranno le loro storie, Maurizio di Mauro, direttore generale dell’AO dei Colli; Antonio Corcione, direttore del Centro regionale trapianti; Andrea Petraio, responsabile della Uosd Assistenza meccanica al circolo e dei trapianti nei pazienti adolescenti; Giuseppe Pacileo, responsabile della Uosd Scompenso cardiaco e riabilitazione; modererà l’incontro Carlo Negri, esperto in medicina narrativa.

La settimana proseguirà con performance di musica e spettacoli teatrali, il 17 e il 18 dicembre, presso la Uosd di Assistenza meccanica nei pazienti adolescenti.

Il 19 dicembre, alle ore 15, presso l’aula Monaldi dell’ospedale, si terrà la presentazione delle attività della Scuola in Ospedale sul tema della donazione degli organi.

Il 20 dicembre, il cortile dell’Ospedale Monaldi ospiterà una sfilata di maggiolini a cura dell’associazione Maggiolini Partenopei e l’associazione Kikka e Ciccia si occuperà dell’animazione per i piccoli ricoverati.

La settimana si concluderà il 21 dicembre, presso l’Aula Magna dell’Ospedale Monaldi, con uno spettacolo realizzato in collaborazione con l’Associazione Donare è Vita e l’Associazione Cardiomiopatie e Malattie Rare Onlus (ACMR),  cui hanno già aderito artisti come Andrea Sannino, Maria Nazionale, Gigi e Ross, Francesco Cicchella e Tony Figo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • Coronavirus, i dati a Napoli: nessun nuovo guarito ma tre casi e un decesso in più

Torna su
NapoliToday è in caricamento