Nella rete regionale anti-CoVid anche l'Ospedale Betania

17 i posti disponibili tra pazienti paucisintomatici e in quarantena

Nell'ambito della gestione dell'emergenza sanitaria da Coronavirus sul nostro territorio, l’Ospedale Evangelico Betania entra nella rete regionale anti-CoVid con la disponibilità di 17 posti letto per il trattamento dei pazienti:  3 saranno destinati a malati paucisintomatici e 14 a chi deve effettuare la quarantena. La decisione operativa arriva al termine di un incontro tra la delegazione della struttura sanitaria, guidata dal Direttore Generale Luciano Cirica, e il Direttore generale della Tutela della Salute della Regione Campania Antonio Postiglione.

La responsabilità operativa della gestione dei posti Covid e no-Covid sarà del Direttore Sanitario Antonio Sciambra, in prima linea con il suo staff dall’inizio dell’emergenza anche come responsabile dell’Unità di crisi. "Oltre quanto previsto nell’accordo, metteremo a disposizione dell’Unità di Crisi regionale un camper per supporto logistico e abbiamo raccolto la disponibilità di medici anestesisti e pneumologi attraverso le chiese e le strutture sanitarie evangeliche in Germania gemellate con noi”, spiega il presidente della struttura Cordelia Vitiello.

La struttura sanitaria continuerà inoltre a svolgere l’attività ordinaria, con 141 posti per pazienti no-Covid, dando la possibilità di liberare posti letto nelle strutture pubbliche impegnate sul fronte della lotta al Coronavirus.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Morte Pasquale Apicella, la vedova: "In quella macchina sono morta anche io"

  • Covid, focolaio al Cardarelli. Gli infermieri insorgono: "Situazione desolante"

  • "Il virus sta perdendo forza. Possiamo guardare con ottimismo al futuro": l'intervista a Giulio Tarro

  • Agguato ad Acerra, ucciso un uomo a colpi d'arma da fuoco

Torna su
NapoliToday è in caricamento