Medicina: ancora un napoletano tra le eccellenze internazionali

Il Prof. Giovanni De Palma, docente dell'Azienda Ospedaliera Universitaria Federico II, nominato membro della prestigiosa società americana di Endoscopia Gastrointestinale

Giovanni Domenico De Palma, Direttore del Dipartimento ad Attività Integrata di Gastreonterologia, Endocrinologia e Chirurgia Endoscopica dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Federico II, è stato nominato FASGE, cioé "Fellow dell’American Society for Gastrointestinal Endoscopy". Si tratta di un riconoscimento prestigioso che l'American Society for Gastrointestinal Endoscopy assegna a chi da un "contributo sostanziale nel campo dell’endoscopia digestiva a livello scientifico e didattico".

Giovanni De Palma è il terzo italiano ad aver ricevuto il prestigioso riconoscimento.

La rivista internazionale World Journal of Gastrointestinal Surgery, che vanta un board scientfico di 340 membri  tra i migliori esperti in chirurgia gastrointestinale, qualche anno fa gli aveva dedicato una copertina.

I medici e ricercatori napoletani, nonostante l'endemica carenza di risorse economiche della Sanità, continuano quindi a produrre risultati scientifici d'eccellenza, imponendosi sulla scena internazionale

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "A Napoli c'è anche un'eccellenza": il post di Mentana fa indignare i napoletani

  • Covid-19: lutto a Chiaia per la morte di Luciano Chiosi

  • Coronavirus, morta una 48enne ricoverata al Loreto Mare

  • "E' morto un nonno amorevole e molto conosciuto": nuovo lutto a San Giorgio per Covid-19

  • Rione Sanità, muore per Covid-19 a soli 42 anni: tamponi ai familiari

  • De Luca: "Picco di contagi a inizio maggio. Stringiamo i denti o giugno e luglio chiusi in casa"

Torna su
NapoliToday è in caricamento