Malattie sessualmente trasmissibili: continuano le campagne di prevenzione per gli under 18

Per arginare la diffusione di malattie che si credeva debellate da tempo, tra Napoli e provincia le Aziende ospedaliere universitarie hanno attivato diverse campagne di informazione rivolte ai giovani

Continuano le iniziative messe in campo dalle aziende ospedaliere universitarie in collaborazione con associazioni e istituti scolastici per arginare la diffusione tra giovani e adolescenti di malattie a trasmissione sessuale che possono avere conseguenze anche molto gravi, come la sifilide o la gonorrea. Da tempo, infatti, gli esperti hanno segnalato la diffusione esponenziale - in particolare nella fascia 14-25 anni - di malattie a trasmissione sessuale, comprese quelle che in Europa erano ritenute ormai debellate.

Nell'ambito del programma di prevenzione “Scegli la vita. Previeni”,  attivato dall'associazione "Tutela la Salute", il 24 maggio, dalle 10.00 alle 12.30, l’Istituto Comprensivo “Romeo – Cammisa” di Sant’Antimo accoglierà un team di esperti che spiegheranno agli alunni le regole basilari della prevenzione e di comportamenti consapevoli. L' incontro, cui parteciperanno anche alunni de Liceo Laura Bassi, sarà aperto dal sindaco di Sant'Antimo, Aurelio Russo, e prevede interventi, tra gli altri, del prof. Nicola Coppola ordinario  di Malattie Infettive A.O.U. Vanvitelli, dott. Antonella Pica dell'Asl Salerno,  Antonello Sannino responsabile Salute e Benessere dell’Arcigay Napoli, Raimondo Vadilonga presidente Fondazione Pellegrini Pignatelli che, assieme a psicologi e psicoterapeuti, risponderanno alle domande dei ragazzi presenti. 

Ti potrebbe interessare anche:

afte della bocca, cosa sono e come curarle

stare bene mangiando bene

come gestire la sinddrome premestruale

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto: nuove modalità di pagamento e sconti. Le novità

  • Per i bambini campani picco di influenza: la raccomandazione dei pediatri

  • Giallo a Mergellina: donna trovata morta in casa in un lago di sangue

  • Maximall Pompeii: 200.000 mq di attività turistico-commerciali per 1.500 posti di lavoro

  • Boato in un appartamento, esplode bombola: ferito 30enne

  • La Polizia Penitenziaria a Tina Colombo: "Non prenda in giro i napoletani"

Torna su
NapoliToday è in caricamento