Pediatria della Vanvitelli: in sala d'attesa da oggi giocattoli e arredi colorati

Con giochi e arredi colorati, trasformata dai volontari Abio la sala d'attesa del Dipartimento Materno Infantile dell’Azienda ospedaliera Universitaria Luigi Vanvitelli di Napoli

Sedie, tavolini e una montagna di giocattoli hanno decisamente cambiato aspetto alla sala di attesa posta al piano terra del Dipartimento Materno Infantile dell’Azienda ospedaliera Universitaria Luigi Vanvitelli di Napoli.

Le dotazioni sono state donate dai volontari Abio di Napoli, l'associazione per il bambino in ospedale, che sono anche presenti in corsia per offrire sostegno e conforto ai piccoli degenti e ai loro familiari, durante il periodo di ricovero.

I piccoli hanno davvero gradito il dono, dicono soddisfatti i volontari: a testimoniarlo il gioioso disordine che solo i bambini sanno creare, tra bambole e orsacchiotti lasciati in ogni angolo della stanza per nuovi giochi e nuovi sorrisi nel rispetto del momento assistenziale ma anche e soprattutto della necessità di alleviare ai bimbi, attraverso il gioco, lo stress delle visite e delle attese

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore commerciante di Salvator Rosa, la cognata: "Non hanno voluto farle il tampone"

  • Morte lavoratore Anm, tra un anno sarebbe andato in pensione: positivo dopo un viaggio al nord

  • Coronavirus, salgono a 1309 i contagiati in Campania

  • Lapo Elkann promette aiuti a Napoli: “Non posso dimenticare le mie origini”

  • "Se ne va uno stimato professionista": San Giorgio piange il quarto decesso per Coronavirus

  • Napoli senza smog con il lockdown: l'aria pulita riduce anche la potenza del Coronavirus

Torna su
NapoliToday è in caricamento