"Sabato degli Screening", visite senologiche gratuite a Secondigliano

L’appuntamento, che è parte della campagna "Il Sabato degli Screening", si terrà sabato 6 aprile dalle ore 16 alle ore 21

Iniziativa per la prevenzione in arrivo da parte dell'Asl Napoli 1. In corso Secondigliano n 79, alla Parrocchia Sant’Antonio di Padova a Carbonelli, sabato prossimo 6 aprile ci sarà il "Camper della Salute della Asl Napoli 1 Centro" per offrire gratuitamente e senza prenotazione visite senologiche di prevenzione.

L’appuntamento, che è parte della campagna "Il Sabato degli Screening", si terrà dalle ore 16 alle ore 21 e vedrà impegnati i medici esperti in senologia del Distretto Sanitario di Base n°30, diretto dal dottor Sergio Pasquinucci.

Inoltre, le donne che lo vorranno, potranno anche effettuare la prenotazione per una Mammografia con tomosintesi da effettuare al Poliambulatorio di Secondigliano. Il Pap Test, sempre gratuito, verrà effettuato al Consultorio Ginecologico del Presidio di Miano (via V. Valente). Sempre domani verranno distribuiti i Kit per la ricerca del sangue occulto nelle feci quale screening del tumore del colon-retto.

"Confermiamo nei fatti – sottolinea il Commissario Straordinario Ciro Verdoliva – che la Asl Napoli 1 Centro, in linea con gli indirizzi del Presidente Vincenzo De Luca, è al fianco dei cittadini nella prevenzione. Grazie all’impegno volontario del nostro personale, in primis medici e infermieri, saremo in grado di diffondere un messaggio chiaro su quello che è l’importanza della prevenzione in merito alle malattie tumorali”. Ogni sabato una piazza diversa della città di Napoli sarà protagonista di questa campagna di comunicazione di prevenzione.

Potrebbe interessarti

  • Contro il melanoma a Napoli tecnologia digitale e visite gratis

I più letti della settimana

  • Dramma per una famiglia napoletana in vacanza: 42enne muore mentre fa il bagno

  • Addio Paolo: è lui il 26enne rimasto ucciso in un incidente lungo via Marina

  • Dramma in autostrada, motociclista muore decapitato

  • Renzo Arbore e il saluto a De Crescenzo: “Lucià ti abbiamo portato a Napoli”

  • Tragedia a Scalea, muore turista napoletano: "Te ne sei andato troppo presto"

  • Bimbo ingerisce soda caustica: ricoverato in gravi condizioni al Santobono

Torna su
NapoliToday è in caricamento