I segreti fondamentali per mantenere al top il colore dei capelli anche d'estate

Dalla temperatura dell'acqua per lo shampoo ai prodotti: tutto quello che serve

Appena uscite dal parrucchiere, i capelli tinti risultano morbidi, luminosi e pieni di riflessi.

D'estate però, dopo qualche bagno e un po' di sole, ecco che il colore inizia a perdere brillantezza, i capelli si inaridiscono e compare l'odiatissimo effetto “paglia”. Prima che sia tardi, ecco come correre ai ripari:

Nutri e idrata

Se i capelli sono sfibrati e secchi, il colore non potrà mai apparire al meglio. Solo i capelli sani e ben idratati risplendono. Nutrire e idratare i capelli, dunque, è indispensabile. Oltre al solito balsamo, doveroso applicare regolarmente una maschera idratante e nutriente.

Occhio alla temperatura dell'acqua

L'acqua troppo calda e le asciugature con piastre e phon ad alta temperatura aprono le squame superficiali dei capelli che così rilasciano rapidamente il colore. Da preferire lavaggi con acqua tiepida e risciacquo finale con acqua fredda.

I prodotti giusti

Dopo la tintura, lo shampoo da fare a casa deve essere appropriato alle specifiche esigenze dei capelli colorati: scegli uno shampoo a ph bilanciato. Evita prodotti troppo aggressivi e quelli che contengono solfati. Da preferire gli shampoo dalle formulazioni naturali.

Proteggi i capelli

Se sottoponi spesso i capelli a sole, salsedine e cloro, non dimenticare di applicare spray protettivi e prodotti rinforzanti, servirà a mantenere l'idratazione dei capelli e quindi a far durare al meglio la tintura.

Il conditioner

Per rallentare lo scolorimento della tinta, è un’ottima soluzione l'utilizzo di un conditioner specifico con pigmenti colorati, come un hair gloss nella propria tonalità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, grave lutto per Luisa Amatucci: si è spenta la madre

  • Scossa di terremoto nella notte: l'evento di magnitudo 2.8 nella zona flegrea

  • Lutto per l'attore Alessandro Preziosi, è morto il padre Massimo

  • Ancelotti, lo splendido post della figlia Katia: "Napoli è una mamma. Vado via piangendo"

  • Terremoto, l'Osservatorio Vesuviano: "Il più forte dalla ripartenza del bradisismo nel 2006"

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 9 al 13 dicembre

Torna su
NapoliToday è in caricamento