Capelli secchi, fragili e sfibrati? Ecco gli errori da non commettere

Avere capelli sani e lucenti non è difficile, con la giusta beauty-routine

Da sempre le donne di Napoli sono famose in tutto il mondo per la qualità dei capelli: setosi, lucidi, spessi, folti. I cambi di stagione però ed anche lo stress sono sicuramente nemici insidiosi e pericolosi. Dopo le lunghe settimane di lockdown e l'ansia generata dall'emergenza, epidemica prima ed economica poi, è facile quindi ritrovarsi con capelli opachi, secchi, fragili e sfibrati. A peggiorare la situazione, inoltre, anche l'utilizzo di prodotti sbagliati e il ricorso a tecniche di asciugatura e/o messa in piega non appropriate. Quello dei capelli secchi, fortunatamente, è però un problema facilmente risolvibile rispettando poche regole e ricorrendo a rimedi completamente naturali, veloci da realizzare, economici e davvero efficaci.

Le regole generali

Innanzitutto per curare capelli secchi, fragili e sfibrati abituati a:

  • utilizzare shampoo delicati e naturali, privi di profumi, parabeni, siliconi, coloranti e conservanti aggressivi;
  • dopo il lavaggio, applica sempre sulle punte un balsamo formulato con ingredienti attivi idratanti, emollienti e nutrienti: i capelli secchi, infatti, sono spesso accompagnati da un cuoio capelluto ipersensibile; 
  • il gel all'aloe vera (purché naturale) può rivelarsi un'ottima alternativa al balsamo senza risciacquo;
  • applica una maschera per capelli naturale pre o post shampoo, che sia profondamente nutriente ed idratante, 1 o 2 volte a settimana;
  • spazzola i capelli delicatamente, utilizzando strumenti professionali che non spezzino o danneggino i capelli (le spazzole Tangle Teezer sono tra le migliori sul mercato);
  • chiedi al medico di fiducia o al nutrizionista se è necessario integrare la dieta con vitamine, biotina e/o cheratina. Il dermatologo o il farmacista potrà invece suggerirti prodotti topici a base di biotina e/o cheratina;
  • soprattutto d'estate, non dimenticare di proteggere i capelli dall'azione del sole, applicando spray o lozioni con filtri solari e sostanze idratanti.

I rimedi naturali

Ecco i rimedi naturali più utili per dare nuovo splendore ai capelli secchi:

  • oli vegetali: per nutrire i capelli e combattere le punte secche e sfibrate, applica sulle punte ancora umide qualche goccia di olio di semi di lino, olio di canapa o olio di argan, o utilizzali subito dopo lo styling per un effetto liscio, anti crespo e morbidissimo!
  • Lozione a base di birra: se applicata sul cuoio capelluto, la birra conferisce alla chioma un aspetto luminoso, sano e vitale. Mescola mezza tazza di birra con due tazze d'acqua, distribuisci la soluzione sulla lunghezza e poi asciuga i capelli.
  • Massaggio nutriente: prima dello shampoo, effettua un massaggio sui capelli umidi, soffermandoti attentamente su punte e lunghezze, con l'olio di semi di lino, ricco di proprietà antinfiammatorie e acidi grassi essenziali Omega 3 e Omega 6.
  • Impacco anti crespo: fai bollire due tazze di acqua, aggiungi un cucchiaio abbondante di fiori di camomilla e lascia raffreddare, quindi aggiungi un cucchiaio di aceto di mele e fa un impacco sui capelli dopo lo shampoo e prima del balsamo.
  • Maschera idratante: per nutrire e idratare i capelli, applica una maschera con miele e olio di oliva. Mescola due cucchiai di miele e di olio extra vergine di oliva, quindi applica sui capelli senza strofinare e lascia in posa per almeno 15 minuti, poi risciacqua.
  • Maschera ultra nutriente: per capelli sani e brillanti scalda una piccola quantità di burro di karitè, applicala prima dello shampoo sulle punte e lascia riposare per almeno mezz'ora, poi risciacqua.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incinta, scopre di avere il Coronavirus in ospedale a Nola prima del parto

  • Dagospia: “Stefano De Martino sta con Alessia Marcuzzi. Belen ha un fidanzato napoletano”

  • Il Cristo Velato, il capolavoro del Principe di Sansevero famoso in tutto il mondo

  • Furto a casa del poliziotto morto. La moglie: “Ci hanno portato via anche i ricordi”

  • Tenta una violenza sessuale in piena piazza Garibaldi: denunciato

  • "Smetta di fumare e metta la mascherina": in Circum passeggero manda capotreno in ospedale

Torna su
NapoliToday è in caricamento