Parroco di Pomigliano: «Benedico Di Maio per il veto a Berlusconi»

Il sacerdote Peppino Gambardella è intervenuto ad “Un giorno da Pecora” per difendere il concittadino

«Di Maio ha fatto bene a mettere il veto su Berlusconi, se dobbiamo guardare al nuovo non possiamo pensare al Cavaliere. Ha fatto bene, ha la mia benedizione su questa scelta». A parlare è il parroco di Pomigliano d'Arco e Nola, don Peppino Gambardella, sacerdote che ha un rapporto privilegiato anche con uno dei suoi fedeli più famosi: Luigi Di Maio. Il prelato è intervenuto nella trasmissione “Un Giorno da Pecora” su Rai Radio 1.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Luigi sta facendo bene, anche se non mi aspettavo che le cose andassero così per le lunghe. Ora però bisogna spingere: se Salvini si decidesse a lasciare Berlusconi». Poi la domanda degli speaker: «Dopo aver messo un veto, bisogna confessarsi?». «Questo è un caso nuovo, quando l'interessato verrà a confessarsi vedrò cosa fare. Magari – ha detto il parroco – gli chiederò di camminare per dieci metri in ginocchio».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Luca: "Picco di contagi a inizio maggio. Stringiamo i denti o giugno e luglio chiusi in casa"

  • Coronavirus, tutti gli aggiornamenti del 5 aprile a Napoli e in provincia

  • "A Napoli c'è anche un'eccellenza": il post di Mentana fa indignare i napoletani

  • Covid-19: lutto a Chiaia per la morte di Luciano Chiosi

  • Coronavirus, morta una 48enne ricoverata al Loreto Mare

  • Rione Sanità, muore per Covid-19 a soli 42 anni: tamponi ai familiari

Torna su
NapoliToday è in caricamento