Valentina Nappi contro Salvini su Twitter: arriva il like di Radio 2

Il ministro ha “blastato” il profilo della Rai che si è affrettata a fornire chiarimenti

C'è sempre Matteo Salvini nelle polemiche social di questi giorni. L'ultima in ordine di tempo vede protagonista la pornostar di Pompei, Valentina Nappi e l'account di Rai Radio 2. Lo strano incrocio è stato reso possibile grazie all'attacco della Nappi a un tweet del ministro. La pornostar aveva commentato caustica “se Salvini è cristiano, io sono ancora vergine”. Tra le centinaia di mi piace che aveva ricevuto il tweet c'era anche quello di Rai Radio 2 che è saltato agli occhi dello staff del ministro.

La risposta di Salvini 

Così Salvini ha dedicato un tweet di risposta alla pornostar focalizzando però la sua attenzione soprattutto sul “mi piace” della radio. “Caspita, contro di me addirittura la contessa Valentina Nappi con il l like di Rai Radio 2, pagata da tutti gli italiani. Avanti col sorriso, bacione alla Vale e a Radio Rai”. Dalla Rai si sono affrettati a dire che “il profilo è stato utilizzato in modo fraudolento. Stiamo effettuando tutte le segnalazioni del caso alle autorità competenti”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

Torna su
NapoliToday è in caricamento