Sorbillo apre una nuova pizzeria a Roma

Apre il 19 febbraio a piazza Augusto Imperatore. Il locale si chiamerà “Lievito Madre-Gino Sorbillo”

Non si ferma la conquista dell'Italia da parte di Gino Sorbillo e della sua pizza. Dopo l'apertura di un locale a Milano, il pizzaiolo napoletano apre una nuova pizzeria a Roma. Il prossimo 19 febbraio aprirà i battenti un nuovo locale a piazza Augusto Imperatore. La pizzeria di Sorbillo si chiamerà “Lievito Madre-Gino Sorbillo” e prenderà il posto dell'ex locale esistente chiamato “Rhome”. L'arredamento della pizzeria ricalcherà quella storica di via dei Tribunali. A raccontarlo è lo stesso Sorbillo che promette un arredamento che immerge nell'atmosfera della pizzeria napoletana.

Il menu

Il menù ruoterà intorno al numero sette così come già accade per la pizzeria sul lungomare napoletano. Sette tipi di pizze, sette birre, sette vini e sette dolci. Gli ingredienti che verranno utilizzati per le pizze varieranno in base alle stagioni dell'anno tenendo conto dei prodotti tipici del periodo. Riparte così l'attività frenetica del pizzaiolo-imprenditore napoletano dopo lo spavento della bomba esplosa all'ingresso del suo locale il mese scorso.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Spari al mercato ittico di Mugnano: c'è una vittima

  • Cronaca

    Finita la latitanza di Ciro Rinaldi: il boss si nascondeva da familiari

  • Cronaca

    Settantaduenne morto al San Paolo, l'autopsia: "Ernia non diagnosticata"

  • Cronaca

    Folla ai funerali di Claudio Volpe, il parroco: "Carceri devono rieducare, non essere luoghi di morte"

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria su Napoli: ingenti danni in città e in provincia

  • Bufera di vento a Napoli: crolla una tettoia al Vomero

  • Claudio Volpe morto a Poggioreale, il sit-in all'esterno del carcere

  • Tatangelo scatenata post-Sanremo: "Non mi interessa delle vostre pagelline"

  • La camorra a Napoli e provincia: tutti i clan. “Comandano i giovani”

  • Maxi incendio a Casoria, colonna di fumo visibile anche a Napoli

Torna su
NapoliToday è in caricamento