Vicenda Sea-Watch 3, de Magistris: "Salvini schiera armi e soldati: vergogna"

Il sindaco di Napoli contro il ministro dell'Interno sulla vicenda della nave dell'ong olandese, che dopo 15 giorni di navigazione ha fatto rotta su Lampedusa, violando il divieto imposto dalle autorità italiane

(foto di repertorio)

“Salvini schiera armi e soldati contro la Sea-Watch 3, la sua capitana forte e coraggiosa a cui va il mio incondizionato sostegno,e alcune decine di sorelle e fratelli disperati e allo stremo:il Governo dichiara guerra all’umanità,all’amore e alla vita.Vergogna. Lo scrive su Twitter il sindaco de Magistris in merito alla vicenda della nave della Ong olandese SeaWatch 3, che per giorni ha dovuto navigare nelle acque di Lampedusa e ha oggi fatto rotta verso il porto dell'isola siciliana, violando il divieto imposto dalle autorità nazionali. La comandante ha deciso di ancorare la nave a Lampedusa per le condizioni dei migranti a bordo che, dopo 15 giorni di navigazione, "sono allo stremo". 

Corteo a mare: come partecipare

Il 29 giugno il sindaco de Magistris ha indetto un corteo nautico a cui parteciperanno i cittadini, con imbarcazioni private, per "ribadire che Napoli è una città aperta e accogliente". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Per i bambini campani picco di influenza: la raccomandazione dei pediatri

  • Scontro treni Metro Linea 1, feriti trasportati in ospedale

  • Lutto a Pianura: si è spento il poliziotto Gaetano Senarcia

  • Boato in un appartamento, esplode bombola: ferito 30enne

  • Lutto nel mondo alberghiero, si è spenta Emma Naldi

  • Carabinieri in azione durante la promessa di matrimonio in Comune: tre arresti

Torna su
NapoliToday è in caricamento