Dodici rapine in tre anni nel bar-tabacchi, Luca Abete torna ad Afragola

L'inviato di Striscia torna sul caso denunciato nei giorni scorsi

Luca Abete è tornato ad Afragola per raccontare la storia del bar Tabacchi che ha subito 12 rapine negli ultimi 3 anni, l’ultima venerdì 23 novembre, in pieno giorno.

Il proprietario del locale ha mostrato i video di tutte le rapine subite dai malviventi entrati in azione con pistole, fucile a canne mozze e mazze. Il segretario provinciale del Coisp, Giuseppe Raimondi, ha precisato in un'intervista rilasciata all'inviato di Striscia la Notizia, che gli agenti di polizia sono intervenuti tempestivamente dopo l'ultima rapina avvenuta il 23 novembre, nonostante la penuria di mezzi e risorse. Il proprietario del bar però continua a precisare che gli agenti sono invece intervenuti solo dopo 55 minuti dalla telefonata d'allarme.

DANNI

"I danni subiti sono di 150mila euro. Siamo diventati il bancomat dei criminali. Ho pensato di chiudere ma chiudendo vanno via 15 dipendenti", denuncia il proprietario del locale.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Clan Moccia, sette arresti dopo le condanne in primo grado

  • Politica

    Autonomia, de Magistris: "De Luca? È un po' leghista"

  • Cronaca

    Voragine in piazza Leonardo: traffico in tilt

  • Cronaca

    Settantaduenne morto al San Paolo, le indagini: in quattro sotto inchiesta

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria su Napoli: ingenti danni in città e in provincia

  • Bufera di vento a Napoli: crolla una tettoia al Vomero

  • Claudio Volpe morto a Poggioreale, il sit-in all'esterno del carcere

  • Tatangelo scatenata post-Sanremo: "Non mi interessa delle vostre pagelline"

  • La camorra a Napoli e provincia: tutti i clan. “Comandano i giovani”

  • Top Doctors Awards, tre medici napoletani tra i migliori d'Italia

Torna su
NapoliToday è in caricamento