La proposta di matrimonio è a suon di musica: sorpresa in conservatorio

Protagonista della trovata un contrabbassista, Renzo, che ha ottenuto il fatidico sì dalla sua Emanuela

Contrabbassista lui, violinista lei, la proposta di matrimonio non poteva avere teatro migliore del conservatorio di San Pietro a Majella: è successo stamattina, nell'antica scuola di musica napoletana.

Renzo, originario di Giugliano, ha infatti scelto le mura amiche di via San Pietro a Majella - tra la sopresa ed il divertimento generale dei colleghi musicisti - per chiedere alla sua Emanuela il fatidico sì. Che non ha tardato ad arrivare.

Potrebbe interessarti

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • "Si' propeto 'na céuza" vuol dire che...

  • "Tengo 'e lappese a quadriglie!": cosa significa e da dove viene quest'espressione

  • Sabbia in casa: come liberarsene

I più letti della settimana

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Rissa nel Vasto, "grida disumane". Un quarantenne finisce in ospedale

  • Amichevole in famiglia in casa Juve, cori contro i napoletani: Sarri fa finta di nulla

  • Tragedia in Kenya: napoletano muore durante il viaggio di nozze

  • Tony Colombo, attacco da Borrelli: "Senza casco e sul marciapiede, esempio di inciviltà"

  • ANTEPRIMA - Don Balon: "Il Real offre al Napoli Nacho e James per Koulibaly"

Torna su
NapoliToday è in caricamento