Stop alla plastica monouso nelle scuole: il Comune di Napoli aderisce all'iniziativa

Nuova iniziativa di Palazzo San Giacomo, dopo quella che interesserà il Lungomare dal 1° maggio prossimo

Stop alla plastica usa e getta nelle scuole. Il Comune di Napoli aderisce alla campagna di Marevivo "#StopSingleUsePlastic" al fine di promuovere l’eliminazione della plastica monouso negli istituti scolastici cittadini.

L’iniziativa sarà presentata quest'oggi durante una conferenza stampa che si terrà alle ore 12:00 presso la sala Giunta di Palazzo San Giacomo. All’incontro parteciperanno Daniela Villani, Delegata al Mare del Comune di Napoli, Rosalba Giugni, Presidente di Marevivo e i rappresentanti delle scuole che hanno per prime aderito alla campagna e che faranno da apripista.

"Siamo felici che anche il Comune di Napoli si unisca al nostro appello – afferma la presidente di Marevivo, Rosalba Giugni – . Con la nostra campagna #StopSingleUsePlastic chiediamo alle scuole di introdurre il divieto dell’impiego di prodotti 'usa e getta' nelle classi, nei servizi e negli uffici della struttura. Ogni minuto nel mondo vengono acquistate un milione di bottiglie in plastica e metà della plastica totale che viene prodotta è utilizzata soltanto una volta per poi essere gettata via".

"Le scuole svolgono un ruolo fondamentale di formazione e di educazione per i giovani e per la salvaguardia del futuro del pianeta - spiega la Delegata al Mare del Comune di Napoli, Daniela Villani - . Se si considera che nell'oceano finiscono otto milioni di tonnellate di plastica, è urgente intervenire con un ulteriore impegno concreto del Comune di Napoli. Dopo l'ordinanza del Sindaco Luigi de Magistris "Lungomare Plastic Free", si prosegue con lo stesso impegno e nella stessa direzione, con l'iniziativa Napoli Scuole Plastic Free".

Potrebbe interessarti

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • Dieta: 7 alimenti che credi facciano dimagrire e invece fanno ingrassare

  • Fusaro: riapre il frutteto borbonico. Toccherà quindi alla pista ciclabile

  • "Tengo 'e lappese a quadriglie!": cosa significa e da dove viene quest'espressione

I più letti della settimana

  • Boato a Giugliano, esplode una villetta. Il sindaco: "Due feriti gravi"

  • Muore Annamaria Sorrentino: era precipitata dal terzo piano mentre era in vacanza in Calabria

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - Possibile scambio Hysaj-Schick con la Roma?

  • Temporeggiava sulla soglia del portone: in manette giovane spacciatrice

  • Ancelotti furioso al Franchi, voci di esonero per Sarri: inizio col botto in Serie A

  • Bimba napoletana autistica interrompe il Papa, Francesco: "Dio parla attraverso di lei"

Torna su
NapoliToday è in caricamento