Somma Vesuviana, intitolata una piazza a Mia Martini

La decisione del comune nel napoletano di omaggiare la straordinaria cantante

Nell'ultimo fine settimana, a Somma Vesuviana, sono state organizzate una serie di iniziative per ricordare Mia Martini. Al Festival dedicato alla celebre cantante scomparsa il 12 maggio 1995 si è aggiunta quest’anno l'intitolazione della piazza che si trova nei pressi della Stazione della Circumvesuviana di Rione Trieste.

L'iter ha visto i pareri favorevoli espressi all’unanimità da commissione toponomastica, giunta comunale e Prefetto di Napoli.

“Mia Martini è stata una donna combattiva che ha molto amato il nostro territorio e proprio dalla nostra Somma ha cominciato a riprendersi la sua vita e preparare il grande ritorno sulle scene. Da 5 anni grazie all’associazione a lei dedicata e presieduta da Ciro Castaldo si tiene a Somma un Festival in sua memoria, e ora ci sarà anche una piazza", le parole del Sindaco di Somma Vesuviana Salvatore Di Sarno.

"Siamo ampiamente soddisfatti per la conclusione positiva dell’iter per l’intitolazione e per aver scelto di valorizzare così anche questa piazza. E’ stata scelta Rione Trieste, non casualmente, è stato questo infatti il quartiere dove lei si è esibita sul finire degli anni ’80 restando nel cuore di molti cittadini", afferma l’assessore alla Cultura e Spettacoli del Comune di Somma Vesuviana Flora Pirozzi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Luca rilancia la movida: "Cinema all'aperto e musica nei locali: apriamo tutto"

  • Lutto nel mondo della canzone napoletana: addio a Nunzia Marra

  • Grave lutto nel mondo dell'imprenditoria: addio al noto designer Roberto Faraone Mennella

  • Report su De Luca e sulla sanità in Campania: "Lo sceriffo si è fermato ad Eboli"

  • Litigio furibondo all'esterno di un bar, giovane presa a schiaffi dal fidanzato

  • Crollo a Pianura, operai sepolti sotto le macerie: due morti

Torna su
NapoliToday è in caricamento