Palazzo Nanà torna al suo antico splendore dopo il restauro

Il palazzo, realizzato secondo le normative relative al risparmio energetico, presenta 80 unità residenziali

È stato presentato alla stampa il restauro di Palazzo Nanà, lo storico edificio nel cuore di Napoli, in Piazza Nicola Amore. All’evento di inaugurazione sono intervenuti il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, l’assessore all’Urbanistica, Carmine Piscopo, l’amministratore delegato della Solido, Achille D’Avanzo, Roberto Busso, ad di Gabetti, e Francesco Felice Buonfantino, presidente di Gnosis Progetti, cooperativa di progettazione che ha curato il progetto dell’edificio.

Il palazzo, realizzato secondo le normative relative al risparmio energetico, presenta 80 unità residenziali, il cui sviluppo progettuale e di interior è stato curato dalla Eight Lab.

"Il restauro è stato possibile grazie al sostegno e alle autorizzazioni della Soprintendenza che ci ha seguiti nella ristrutturazione con attenzione e celerità”, spiega Achille D’Avanzo, ad di Solido.

"Con il parere della Soprintendenza, si è proceduto - aggiunge Francesco Felice Buonfantino, architetto e fondatore di Gnosis Progetti insieme ai colleghi Rossella Traversari, Antonio De Martino ed Enrico Lanzillo - al recupero e al restauro degli infissi e degli intonaci preesistenti seguendo i dettami della carta di Venezia del 1964. Essenzialmente si è cercato di ridare integrità formale e materiale alle strutture ed alla 'pelle' dell’immobile recuperando le cromie originarie proprie di un’architettura eclettica che ha segnato l’asse del corso Umberto, cercando di consentire una lettura 'stratigrafica' dell’intervento e della storia dell’immobile. In questo senso si è operato anche per l’allestimento del nuovo, in modo da rendere palese che trattasi di intervento del ventunesimo secolo scevro da qualsiasi pericoloso ammiccamento stilistico".

Un lavoro di recupero e restauro importante per la città, perché restituisce all'antico splendore un’opera storica realizzata ai primi del Novecento. 

Anche il calciatore della Nazionale e della Lazio Ciro Immobile ha concluso l'acquisto di un appartamento a Palazzo Nanà nei mesi scorsi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto: nuove modalità di pagamento e sconti. Le novità

  • Per i bambini campani picco di influenza: la raccomandazione dei pediatri

  • Giallo a Mergellina: donna trovata morta in casa in un lago di sangue

  • Boato in un appartamento, esplode bombola: ferito 30enne

  • Ora legale, lancette in avanti di un'ora: la data

  • La Polizia Penitenziaria a Tina Colombo: "Non prenda in giro i napoletani"

Torna su
NapoliToday è in caricamento