Regione Campania, consegnati 150 nuovi bus per il trasporto pubblico

Si tratta della prima tranche dei mille previsti, per 230 milioni di investimento

Alcuni dei nuovi bus

Sono stati consegnati stamattina, nel piazzale-parcheggio della Stazione Marittima di Napoli, 150 nuovi autobus acquistati dalla Regione Campania per i servizi di trasporto pubblico urbani e interurbani della regione.

A presenziare alla consegna il governatore Vincenzo De Luca, e con lui i dirigenti delle aziende di trasporto e di produzione degli autobus.

"Consegniamo stamattina 150 autobus nuovi acquistati dalla Regione, che daremo in gestione alle aziende di trasporto pubblico su tutto il territorio regionale, da Eav ad Air a Busitalia e altre aziende soprattutto del territorio napoletano, in modo particolare a Ctp", ha spiegato Vincenzo De Luca a proposito della prima tranche della fornitura.

Si tratta di veicoli prodotti da Industria Italiana Autobus, Socom e Iveco. Fanno parte, come ha spiegato il presidente della Commissione trasporti in consiglio regionale Luca Cascone, di una fornitura di mille bus, per "230 milioni di investimento. Si tratta anche di bus attenti all'ambiente" perché a basse emissioni.

"Cercheremo – ha aggiunto ancora De Luca – di fare un passo avanti nella qualità del trasporto pubblico locale: 200 li consegniamo entro gennaio, altri 200 in primavera, e per altri 500 siamo già in gara per la loro realizzazione. Uno sforzo gigantesco che farà della Campania la regione con il parco mezzi più moderno d'Italia".

I bus consegnati

INTERURBANI - Modello: Crossway Line NF 12m, della IVECO Bus SpA, a gasolio, con 53 posti a sedere, 24 posti in piedi, 77 posti passeggeri totali (inclusa la postazione per la sedia a rotelle). Livrea bianca e blu secondo la codifica dei veicoli dellaRegione Campania. Bagagliaio.Climatizzazione estiva ed invernale.Posto guida munito di cabina di protezione e di pulsante di allarme.

URBANI - Modello: Mobi 7 Daily 7m, forniti dalla SOCOM Nuova srl, a gasolio, con 8 posti a sedere, 32 posti in piedi, 41 posti passeggeri totali (inclusa la postazione per la sedia a rotelle). Livrea bianca e rossa secondo la codifica dei veicoli dellaRegione Campania. Climatizzazione estiva ed invernale. Posto guida munito di cabina di protezione e di pulsante di allarme.

URBANI - Modello: Citymood 10m, a gasolio, con pianale interamente ribassato, con 21 posti a sedere, 63 posti in piedi, 84 posti passeggeri totali (inclusa la postazione per la sedia a rotelle). Livrea bianca e rossa secondo la codifica dei veicoli dellaRegione Campania.Climatizzazione estiva ed invernale.Posto guida munito di cabina di protezione e di pulsante di allarme.

I BUS sono predisposti per l’istallazione di apparati elettronici per l’ITS (Intelligent Transport System), come ad esempio:
•sistemi di telecamere per la videosorveglianza
•sistema di comunicazione vocale conducente-deposito aziendale
•altoparlanti interni per la diffusione di informazioni all’utenza + monitor 19”
•pannello a LED a messaggio variabile per l’indicazione del percorso
•sistema di comunicazione dati con la Centrale Regionale di controllo
•sistema di localizzazione GPS
•conta passeggeri in corrispondenza delle porte
•obliteratrici multifunzione di ultima generazione

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Napoli usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amuchina, come farla in casa con la ricetta dell'Organizzazione Mondiale della Sanità

  • Bimbo ricoverato al Cotugno, test negativi: non è affetto da Coronavirus

  • Bimbo di tre anni ricoverato al Cotugno: non si tratta di Coronavirus

  • Feltri sul Coronavirus: "Invidio i napoletani hanno avuto solo il colera"

  • Coronavirus, Di Mauro: "No allarmismi. Il Cotugno è comunque preparato ad ogni evenienza"

  • Coronavirus, un malore dopo la maratona: test per due lombardi. Negativo uno stabiese

Torna su
NapoliToday è in caricamento