Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attenti solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Jorit: "Non basta un murale per salvare Napoli Est"

A Barra inaugurato il ritratto di Martin Luther King dell'artista partenopeo. Un progetto realizzato con i ragazzi del quartiere: "King è un simbolo, ma per aiutare i territori serve molto di più"

 

"Non mi sognerei mai di affermare che basta un'illustrazione per cambiare il destino di un quartiere. E' un simbolo, ma per risollevare Napoli Est serve soprattutto altro". Con queste parole Jorit ha presentato la sua nuova opera: un immenso volto di Mrtin Luther King raffigurato sulla parete di un palazzo di Barra, in via Chiaromonte, di fronte all'ingresso della stazione della Circumvesuviana.

Il progetto, finanziato dalla Regione Campania e dalla Fondazione Banco di Napoli nell'ambito delle iniziative per la riqualificazione territoriale, rientra nell'ambito del progetto "Codici (d'arte) a Barra" della cooperativa "Il tappeto di Iqbal" che lavora con i ragazzi del quartiere.  

Potrebbe Interessarti

Torna su
NapoliToday è in caricamento