Addio a Vincenzo Romano dello storico Bar Moccia

Nel quartiere Chiaia era una vera e propria istituzione e per i napoletani l'unica vera “pizzetta” era la sua

Una notizia che ha rattristato tantissimi napoletani: Vincenzo Romano, il cui nome è legato al bar Moccia di San Pasquale a Chiaia, è morto oggi all'età di 86 anni. Un intervento al femore lo aveva costretto a fermarsi per diversi mesi. Una tortura per lui che nonostante l'età ancora era molto attivo all'interno del locale commerciale.

Era il maggiore dei tre figli del fondatore dello storico bar, un'istituzione per il quartiere e per tutta Napoli. Con i fratelli avevano deciso di prendere strade diverse: la separazione commerciale non aveva però fermato Enzo che aveva continuato l'attività. I funerali sono stati fissati per domani, venerdì 25 gennaio, alle ore 16, nella chiesa di piazza San Pasquale. 

Potrebbe interessarti

  • Ecco perché le zanzare pungono proprio te

  • Ragno violino: come difendersi e cosa fare in caso di morso

  • Cardarelli: presto visite ed esami si prenoteranno nella farmacia vicino casa

  • Come eliminare la puzza dal tuo bidone della spazzatura

I più letti della settimana

  • Lancia la figlia dal 2° piano e si butta giù: morta sul colpo la bimba di 16 mesi

  • Fuorigrotta, tragico incidente stradale: muore una 15enne

  • Caos in via Rosaroll, aggressione e spari: feriti due poliziotti e un cane

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 15 al 19 luglio 2019

  • Orrore San Gennaro Vesuviano, la ricostruzione dalla tragedia

  • Incidente stradale Fuorigrotta, muore 15enne: il nome della vittima

Torna su
NapoliToday è in caricamento