L'annuncio del vice sindaco Panini da Malta: "I migranti della Sea watch scendono"

"La mediazione ha prevalso contro questo orribile braccio di ferro giocato sulla pelle di bambini e adulti colpevoli solo di voler fuggire il più lontano possibile dalla fame e dalle violenze", afferma Enrico Panini

(Migranti a bordo della Seawatch / foto Ansa)

"Finalmente scendono. La mediazione ha prevalso contro questo orribile braccio di ferro giocato sulla pelle di bambini e adulti colpevoli solo di voler fuggire il più lontano possibile dalla fame e dalle violenze". Lo afferma da Malta il Vice Sindaco Enrico Panini  che da ieri è sull'isola per seguire da vicino la vicenda della Sea Watch.

"Siamo felici", prosegue Panini. "Lo siamo ancor di più perché in questi giorni, a partire dall’iniziativa di Luigi de Magistris sono scese in campo tantissime città e si è palesata una società civile molto migliore di chi la rappresenta a Roma. Una solidarietà che spesso ci ha fatto bagnare gli occhi tanto erano cariche di amore le parole - nelle 5276 mail giunte al Comune di Napoli -  che accompagnavano le oltre undicimila dichiarazioni di disponibilità di una casa, di un letto, di aiuti medici o sociali, vestiario, alimenti o di una piccola somma". 

"Per noi non è finita: mettiamo da subito a disposizione del Governo italiano una rete già costruita di comuni che ci hanno permesso di dire ieri a Sea Wacht Italia che i 49 migranti una volta sbarcati a Napoli sarebbero stati tutti immediatamente accolti da una potente rete di istituzioni locali e di volontariato", ha concluso il Vice Sindaco Panini che in serata sarà di ritorno a Napoli. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Notizie SSC Napoli

    Napoli-Lazio 2-1: gli azzurri vincono e convincono nonostante le assenze

  • Cronaca

    Poggioreale, detenuto ingerisce SIM e aggredisce due poliziotti penitenziari

  • Incidenti stradali

    Auto contro un muro: muore una giovane donna

  • Cronaca

    Caso di influenza suina, scuola nel napoletano chiude per pulizia straordinaria

I più letti della settimana

  • Bomba contro la pizzeria di Gino Sorbillo, Sorrentino: "Bisogna mobilitarsi"

  • Telecamere di "Pomeriggio Cinque" a Napoli, Barbara D'Urso interrompe la diretta

  • Bambino di quattro anni muore soffocato dalle costruzioni

  • De Laurentiis commenta la vicenda Koulibaly: "Mi vergogno, uscirò presto dal calcio"

  • Esplosione devasta la pizzeria Sorbillo, Gino: "Prima l'incendio, ora le bombe"

  • Muore improvvisamente Michele Leo: il chitarrista aveva 40 anni

Torna su
NapoliToday è in caricamento