L'annuncio del vice sindaco Panini da Malta: "I migranti della Sea watch scendono"

"La mediazione ha prevalso contro questo orribile braccio di ferro giocato sulla pelle di bambini e adulti colpevoli solo di voler fuggire il più lontano possibile dalla fame e dalle violenze", afferma Enrico Panini

(Migranti a bordo della Seawatch / foto Ansa)

"Finalmente scendono. La mediazione ha prevalso contro questo orribile braccio di ferro giocato sulla pelle di bambini e adulti colpevoli solo di voler fuggire il più lontano possibile dalla fame e dalle violenze". Lo afferma da Malta il Vice Sindaco Enrico Panini  che da ieri è sull'isola per seguire da vicino la vicenda della Sea Watch.

"Siamo felici", prosegue Panini. "Lo siamo ancor di più perché in questi giorni, a partire dall’iniziativa di Luigi de Magistris sono scese in campo tantissime città e si è palesata una società civile molto migliore di chi la rappresenta a Roma. Una solidarietà che spesso ci ha fatto bagnare gli occhi tanto erano cariche di amore le parole - nelle 5276 mail giunte al Comune di Napoli -  che accompagnavano le oltre undicimila dichiarazioni di disponibilità di una casa, di un letto, di aiuti medici o sociali, vestiario, alimenti o di una piccola somma". 

"Per noi non è finita: mettiamo da subito a disposizione del Governo italiano una rete già costruita di comuni che ci hanno permesso di dire ieri a Sea Wacht Italia che i 49 migranti una volta sbarcati a Napoli sarebbero stati tutti immediatamente accolti da una potente rete di istituzioni locali e di volontariato", ha concluso il Vice Sindaco Panini che in serata sarà di ritorno a Napoli. 

Potrebbe interessarti

  • Formiche: tutti i rimedi per allontanarle di casa

  • Il miglior bartender d'Italia è Salvatore Scamardella

  • Sai quali sono gli alimenti da non congelare a casa?

  • Per gli atleti delle Universiadi un soggiorno da sogno sulla MSC Lirica

I più letti della settimana

  • Morta sull'Asse mediano: la vittima è Imma Papa

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 24 al 28 giugno: Diego si mette nei guai

  • Muore noto commerciante: il cordoglio sui social

  • Tragico incidente sull'Asse Mediano: morta una donna

  • Un napoletano conquista All Together Now: Rega vince con Pino Daniele e De Crescenzo

  • E' morta Loredana Simioli, raccontò il cancro con grande coraggio

Torna su
NapoliToday è in caricamento