Maurizio Aiello da Caterina Balivo ricorda lo zio: "E' morto in maniera tremenda"

L'attore, tra i protagonisti di Un Posto al Sole, è stato tra gli ospiti di Vieni da me

Maurizio Aiello, ospite di Caterina Balivo, nella trasmissione di RaiUno, Vieni da me, ha ricordato lo zio morto giovanissimo.

"Abitavo a Castellammare di Stabbia e frequentavo la parrocchia, facendo anche il chierichetto. Porto con me un crocifisso d’oro di mio padre che oggi ha 86 anni. Mi faceva volare da piccolo e  aveva questo crocifisso sul petto. Per me è un ricordo meraviglioso, anche se era meno presente di mia madre. Mio zio ha colmato le assenze di mio padre, sono cresciuto con lui. Se ne è andato da poco con una malattia assurda che lo ha distrutto, la Sla. E' morto giovane in un modo tremendo, non ha voluto essere prigioniero di un corpo che non funzionava più. Ha preferito lasciarsi andare".

Potrebbe interessarti

  • Dieta: 7 alimenti che credi facciano dimagrire e invece fanno ingrassare

  • Fusaro: riapre il frutteto borbonico. Toccherà quindi alla pista ciclabile

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • "Tengo 'e lappese a quadriglie!": cosa significa e da dove viene quest'espressione

I più letti della settimana

  • Boato a Giugliano, esplode una villetta. Il sindaco: "Due feriti gravi"

  • Muore Annamaria Sorrentino: era precipitata dal terzo piano mentre era in vacanza in Calabria

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - Possibile scambio Hysaj-Schick con la Roma?

  • Temporeggiava sulla soglia del portone: in manette giovane spacciatrice

  • Ancelotti furioso al Franchi, voci di esonero per Sarri: inizio col botto in Serie A

  • Bimba napoletana autistica interrompe il Papa, Francesco: "Dio parla attraverso di lei"

Torna su
NapoliToday è in caricamento