Maurizio Aiello da Caterina Balivo ricorda lo zio: "E' morto in maniera tremenda"

L'attore, tra i protagonisti di Un Posto al Sole, è stato tra gli ospiti di Vieni da me

Maurizio Aiello, ospite di Caterina Balivo, nella trasmissione di RaiUno, Vieni da me, ha ricordato lo zio morto giovanissimo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Abitavo a Castellammare di Stabbia e frequentavo la parrocchia, facendo anche il chierichetto. Porto con me un crocifisso d’oro di mio padre che oggi ha 86 anni. Mi faceva volare da piccolo e  aveva questo crocifisso sul petto. Per me è un ricordo meraviglioso, anche se era meno presente di mia madre. Mio zio ha colmato le assenze di mio padre, sono cresciuto con lui. Se ne è andato da poco con una malattia assurda che lo ha distrutto, la Sla. E' morto giovane in un modo tremendo, non ha voluto essere prigioniero di un corpo che non funzionava più. Ha preferito lasciarsi andare".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Furto a casa del poliziotto morto. La moglie: “Ci hanno portato via anche i ricordi”

  • Nuovi focolai in Campania: isolata la palazzina della donna incinta e positiva

  • Piedi che puzzano? un bicchierino di Vodka e il cattivo odore va via

  • "Smetta di fumare e metta la mascherina": in Circum passeggero manda capotreno in ospedale

  • Tragedia in spiaggia: uomo muore dopo un malore improvviso

  • De Luca: “L'epidemia è dietro l'angolo. Noto un pericoloso rilassamento”

Torna su
NapoliToday è in caricamento