Saviano aderisce all'appello di Libera: "Indosso una maglietta rossa come i bambini migranti"

Lo scrittore napoletano torna sulla questione immigrazione, e chiede di "mettersi nei loro panni: indossiamo una maglietta rossa per chiedere di aprire i porti"

"Ho indossato una maglietta rossa per aderire all'appello di Libera che invita a indossare un indumento rosso sabato 7 luglio contro l'emorragia di umanità nella questione immigrazione". Così su Facebook lo scrittore partenopeo Roberto Saviano, che torna così sull'argomento dei migranti.

"I migranti indossano e fanno indossare ai lori bambini magliette rosse o di colori sgargianti – spiega l'autore di Gomorra – affinché, in caso di naufragio, siano visibili in mare durante le operazioni di recupero. Sperano nel colore acceso, sperano nel colore per non essere abbandonati".

"E, invece, tutto questo viene frainteso – è la dura conclusione di Saviano – viene visto come un'espressione di gioia e non di ultima speranza, scambiato per la messa in scena di figuranti ben vestiti. Oggi mettiamoci nei loro panni: indossiamo una maglietta rossa per chiedere di aprire i porti. #apriteiporti".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Morte Pasquale Apicella, la vedova: "In quella macchina sono morta anche io"

  • Covid, focolaio al Cardarelli. Gli infermieri insorgono: "Situazione desolante"

  • Agguato ad Acerra, ucciso un uomo a colpi d'arma da fuoco

Torna su
NapoliToday è in caricamento