Made in Sud riparte, presentato il cast/FOTO e VIDEO

Nel cast oltre ai conduttori Stefano De Martino e Fatima Trotta, anche le new entry Biagio Izzo e Francesco Paolantoni

Parte lunedì 4 marzo alle 21.20 su Rai2 la nuova e attesissima stagione di Made in Sud, show prodotto in collaborazione con Tunnel Produzioni. In conduzione - vera novità fortemente voluta dal direttore di rete Carlo Freccero - ci sarà Stefano De Martino, affiancato da Fatima Trotta. Nel cast, tra le new entry anche Biagio Izzo e Francesco Paolantoni.

"La risata è il migliore vaccino contro la depressione e Napoli è una sicurezza totale", spiega Carlo Freccero. "Sapete che sono pazzo, ho deciso di fare questo programma 'contro' una dei programmi più importanti di Rai1, Il nome della rosa - scherza il direttore di Rai2 - È un'offerta complementare, ovviamente, ma vi spiego perché l'ho fatto. Ne Il nome della rosa un gruppo di frati cerca il secondo libro di Aristotele sulla risata e la comicità. Ecco, noi su Rai 2 vi facciamo ritrovare questa comicità".

Il cast

Lo show sarà lungo sette puntate, ed andranno in onda in diretta dall'Auditorium del Centro di Produzione Rai di Napoli, con la regia di Sergio Colabona. Nuova la sigla, l'impianto scenico, ed alcuni volti tra i comici. Ci saranno fra gli altri, Mino Abbacuccio, gli Arteteca, Mariano Bruno, Paolo Caiazzo, i Ditelo Voi, Enzo e Sal, Gino Fastidio, Ciro Giustiniani, Simone Schettino, Antonio D'Ausilio, Peppe Laurato e Rosaria Miele, Francesco Albanese, Peppe Iodice, Francesco Paolantoni, Max Cavallari.

Presenti anche un corpo di ballo di otto elementi diretto dal coreografo Fabrizio Mainini, e i contrappunti musicali a cura di Frank Carpentieri. "Made in Sud" è un programma di Nando Mormone e Paolo Mariconda, scritto con Francesco Albanese, Gian Luca Belardi, Riccardo Cassini e Ciro Cerruti. A cura di Cristina Ambrosi, produttore esecutivo Corrado Pacetti, scenografia di Alida Cappellini Giovanni Licheri.

Come partecipare 

Per partecipare in veste di pubblico è necessario inviare una mail a biglietteriamadeinsud@gmail.com, inserendo nomi, cognomi, date di nascita e un recapito telefonico cellulare delle persone che desiderano accomodarsi in platea. La redazione del programma vi ricontatterà per una eventuale conferma e acquisto. Il biglietto, infatti, costa 10 euro, che saranno devoluti in beneficenza. Non saranno prese in considerazione mail che contengono più di quattro nominativi. Età minima 18 anni. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incinta, scopre di avere il Coronavirus in ospedale a Nola prima del parto

  • Dagospia: “Stefano De Martino sta con Alessia Marcuzzi. Belen ha un fidanzato napoletano”

  • Furto a casa del poliziotto morto. La moglie: “Ci hanno portato via anche i ricordi”

  • Nuovi focolai in Campania: isolata la palazzina della donna incinta e positiva

  • Piedi che puzzano? un bicchierino di Vodka e il cattivo odore va via

  • "Smetta di fumare e metta la mascherina": in Circum passeggero manda capotreno in ospedale

Torna su
NapoliToday è in caricamento