L'inaugurazione di Baroq: arte, cibo e barocco in piazza Vittoria

Circa 120 metri quadri, ispirati al barocco napoletano, per il locale di classe che vede tra i soci Claudio de Magistris, fratello del sindaco di Napoli

È attesa per l'inaugurazione di "Baròq", il locale che ha tra i soci il fratello del sindaco di Napoli, Claudio de Magistris.
Si parte stasera alle 19 con l'art bistrot che promette, in piazza Vittoria 6, di riunire buon bere, arte e gastronomia.

Circa 120 metri quadri, ispirati al barocco napoletano, per un locale che vuol essere di classe e – spiegano i titolari – "un’esperienza nuova, che vuole coniugare lungo il fil rouge delle affinità elettive la gastronomia ed il buon bere con l’arte, dalla grande stagione del Barocco napoletano al contemporaneo".

Galleria, bar, ristorante, ma non solo. Le mura sono quelle dell’antico Palazzo De Majo, commissionato nel XVIII secolo dalla famiglia De Majo a Ferdinando Sanfelice. Gli spazi interni sono allestiti con i materiali della terra partenopea, il tufo giallo e la pietra lavica, a rappresentare anche "luce e ombre, i due volti di Napoli".

In occasione dell’apertura di oggi e fino al 10 febbraio, Baroq ospita una mostra di Micco Spadaro, al secolo Domenico Gargiulo (Napoli, 1609/1612 – 1675), pittore e cronista nella Napoli del ‘600.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Napoli-Zurigo, aggrediti due stranieri all'esterno del San Paolo

  • Cronaca

    "Chiuso per la morte di De Majo e Poggiani": macabro cartello nel centro sociale

  • Cronaca

    Bambino cade e si rompe entrambe le braccia nel giardino di Palazzo Reale

  • Cronaca

    Riqualificazione via Marina, ipotesi frode fiscale: sette arresti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, anticipazioni (giorno per giorno) dal 18 al 22 febbraio

  • Undici rapine di rolex, arrestato 32enne in trasferta a Torino: il complice morì in un incidente

  • Maurizio Aiello da Caterina Balivo ricorda lo zio: "E' morto in maniera tremenda"

  • "Mio figlio di 9 anni agganciato da un pedofilo": la storia del neomelodico Torri

  • Addio Rita: la giovanissima mamma di due bambini si spegne per un terribile male

  • Reflusso gastroesofageo, cosa mangiare e cosa evitare: i consigli

Torna su
NapoliToday è in caricamento