Funicolare di Chiaia, "servizio temporaneamente sospeso": è polemica

L'annuncio di Anm parlava di tecnici "a lavoro per ripristinare la funzionalità dell'impianto", ma nelle stazioni cartelli annunciavano che il servizio sarebbe ripreso domani. Alle 12 tutto è tornato alla normalità

Giornata no per gli utenti della Funicolare di Chiaia. Il servizio risulta fin dall'orario di entrata in funzione "temporaneamente sospeso", come è stato due volte ribadito anche dalla pagina social di Anm.

"I tecnici Anm sono a lavoro per ripristinare quanto prima la funzionalità dell'impianto – spiega la municipalizzata – l'azienda si scusa per il disagio".

In realtà diversi cartelli, nelle stazioni, annunciano – come riportato dagli utenti sui social – che il servizio dovrebbe riprendere direttamente domani. E non manca chi polemizza per le due diverse versioni che, dipendenti da un lato e pagina social dall'altro, stanno dando del guasto.

AGGORNAMENTI - La funicolare è rientrata poi in servizio alle 12

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Napoli usa la nostra Partner App gratuita !

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Via Toledo, donna investita da un'auto si ferisce alla testa

  • Cronaca

    Undici rapine di rolex, arrestato 32enne in trasferta a Torino: il complice morì in un incidente

  • Cronaca

    Ferito studente a scuola, paura al centro storico

  • Meteo

    Ondata di gelo balcanico in arrivo su Napoli: previsti gli zero gradi

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, anticipazioni (giorno per giorno) dal 18 al 22 febbraio

  • Undici rapine di rolex, arrestato 32enne in trasferta a Torino: il complice morì in un incidente

  • "Mio figlio di 9 anni agganciato da un pedofilo": la storia del neomelodico Torri

  • Maxi incendio a Casoria, colonna di fumo visibile anche a Napoli

  • Reflusso gastroesofageo, cosa mangiare e cosa evitare: i consigli

  • Addio Rita: la giovanissima mamma di due bambini si spegne per un terribile male

Torna su
NapoliToday è in caricamento