Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Festa del 2 giugno, de Magistris: "La Repubblica c'è, il Governo vedremo"

 

Pochi curiosi a osservare i corpi militari che sfilano. Non c'è neanche bisogno di un servizio d'ordine stringente per l'edizione 2018 della Festa della Repubblica, quella che anche a Napoli sancisce, forse, la distanza più ampia tra i cittadini e le istituzioni. 

Tradizionale parata e altrettanto tradizionale consegna delle onoreficenze alle personalità che si sono distinte durante l'anno trascorso. Il climax emotivo si è raggiunto quanto il prefetto Carmela Pagano e il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca hanno consegnato la medaglia d'onore alle figlie di Teresa Buonocore. Dopo aver denunciato un uomo che voleva abusare della figlia, fu uccisa su ordine dello stesso, un pregiudicato, il 20 settembre 2017. 

Per Luigi de Magistris "...da Napoli arriva l'ennesima conferma di quanto sia sentito il valore della Repubblica. L'Italia riparte se si poggia sui valori della Costituzione. Ma il Paese è fermo e senza Governo da sei mesi. Aspettiamo cosa farà questo nuovo Esecutivo, che ha raccolto moltissimi voti al Sud. Sul Debito non potranno voltarsi dall'altra parte, dopotutto la Lega ha fatto dell'autonomia la sua ragione di vita". 

Potrebbe Interessarti

Torna su
NapoliToday è in caricamento