Europee, a Casamicciola vota una nonna di 104 anni

La nonnina è arrivata in sedia a rotelle con il nipote. Ha dato appuntamento al prossimo anno

Non si è fatta spaventare dal maltempo. D'altronde se sei arrivata a 104 anni, ne hai vinte di difficoltà. Così si è presentata al proprio seggio Caterina Massaro, classe 1914, che è andata a votare per le elezioni alla veneranda età di 104 anni. In sedia a rotelle, ha raggiunto la scuola “Enrico Mattei” a Casamicciola Terme. Nel suo comune si votava sia per le Amministrative che per le Europee.

La nonnina ha anche scherzato con chi le ha chiesto un commento: “Già mi sono prenotata per venire a votare l'anno venturo” ha detto la 104enne. Ad accompagnarla a votare è stato il nipote Sergio Piro che ha raccontato la genesi di questo augurio. “Ogni anno la nonna dopo aver votato dà appuntamento agli scrutatori alla prossima tornata elettorale. Si tratta di un buon auspicio per lei e anche per noi che le vogliamo un mondo di bene” ha commentato il nipote.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Consegnò la pizza al Papa: arrestato per truffa Enzo Cacialli

  • Scoperta la centrale del 'pezzotto', arresti in tutta Europa: c'erano 700mila clienti

  • Whirlpool, i lavoratori in corteo bloccano l'A3

  • Controlli tra le pizzerie in via Tribunali, occupazioni abusive per 700 metri quadri

  • Lutto nel mondo della medicina napoletana, muore improvvisamente Paolo Mercogliano

  • Sacchi: "Nella difesa del Napoli solo Di Lorenzo si muove in modo organico e sinergico"

Torna su
NapoliToday è in caricamento