Duecento milioni per Napoli dalla Cassa deposito e prestiti: "Pagheremo i fornitori"

 

Siglata l'intesa tra Comune di Napoli e Cassa deposito e prestiti che consentirà all'amministrazione di poter disporre di oltre 200 milioni di euro: "E' una pagina importante per la città di Napoli perché ci consente di ottenere ad aprile oltre 200 milioni dalla Cassa deposito e prestiti. - afferma il sindaco Luigi de Magistris - Ci serviranno per pagare i creditori che non si riuscivano a pagare per colpa dei tagli dal Governo centrale. Significa che potremo far respirare aziende, professionisti, lavoratori che hanno collaborato con l'amministrazione. E' una boccata d'ossigeno per la città. Questi soldi ci serviranno anche per attuare una programmazione per tutto il territorio cittadino. Gli ostacoli non finiscono qui, ancora a fine 2018 abbiamo subito un ulteriore taglio di oltre 100 milioni di finanziamenti"

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Potrebbe Interessarti

  • Cronaca

    Flop Reddito di cittadinanza, la Cgil: "Nessuna fila agli sportelli"

  • Media

    La nota attrice racconta in tv: "Il mio rapporto speciale con un ragazzino napoletano"

  • Un posto al Sole

    Patrizio Rispo: "La mia vita parallela in Un Posto al Sole"

  • Video

    Donna sbaglia bus e ricopre di insulti l'autista |VIDEO

Torna su
NapoliToday è in caricamento