Gomorra 4, nuove riprese a Napoli: strade chiuse

La serie Sky farà tappa il prossimo 28 novembre a Ponticelli

Nuove riprese della quarta stagione di Gomorra avranno luogo il prossimo 28 novembre nel quartiere di Ponticelli. L'amministrazione comunale di Napoli ha reso noto che per l'occasione entrerà in vigore un particolare dispositivo di traffico nella zona tra via Fuortes, via Grieco e via U.P. Giurleo.

Nel dettaglio è stato istituito il divieto temporaneo di sosta con rimozione, e di transito veicolare, dalle ore 7 alle 17 lungo le seguenti strade: dalle 7 alle 14 via Fuortes da via Purgatorio con l’intersezione di via U.P. Girleo, e via Grieco da intersezione con via Fuortes a via U. P. Giurleo; poi dalle 10 alle 17 in via Fuortes da via Monsignor De Luca ad intersezione con via U.P. Giurleo, di via Grieco fino ad intersezione con via U.P. Giurleo, di via U.P. Giurleo da via Fuortes fino ad intersezione con via Tammaro, e intersezione con cupa dell’Oliva.

Il Comune specifica che sono esclusi dal provvedimento i veicoli dei residenti, i mezzi di soccorso, di emergenza, delle forze dell’ordine, della Protezione Civile e quelli a servizio di persone diversamente abili.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Napoli usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

  • Ecco perché le zanzare pungono proprio te

  • Ragno violino: come difendersi e cosa fare in caso di morso

  • Cardarelli: presto visite ed esami si prenoteranno nella farmacia vicino casa

  • Come eliminare la puzza dal tuo bidone della spazzatura

I più letti della settimana

  • Lancia la figlia dal 2° piano e si butta giù: morta sul colpo la bimba di 16 mesi

  • Fuorigrotta, tragico incidente stradale: muore una 15enne

  • Furto nel Centro Commerciale, ragazza inseguita e arrestata dai carabinieri

  • Caos in via Rosaroll, aggressione e spari: feriti due poliziotti e un cane

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 15 al 19 luglio 2019

  • Orrore San Gennaro Vesuviano, la ricostruzione dalla tragedia

Torna su
NapoliToday è in caricamento