Primo Maggio, la grande festa di Piazza Dante per il concertone

Decine di migliaia di persone nel cuore di Napoli per la lunghissima maratona musicale nella giornata della Festa del Lavoro. Tantissimi gli artisti che si sono alternati sul palco

Napoli ha festeggiato nel migliore dei modi la gioranta del 1° maggio con una grandissima partecipazione di pubblico per il concertone in Piazza Dante organizzato dal Comune di Napoli e dal Collettivo Terroni Uniti. Una vera e propria maratona musicale ed artistica, nel corso della quale non sono mancati molti momenti di riflessione dedicati al lavoro e all'ambiente, con gli interventi di comitati cittadini, l'Ex canapificio di Caserta, Stop Biocidio, cittadini contro la Fonderia Pisano, tra gli altri.

Sul grande palco, allestito in uno dei luoghi simbolo della città, tantissimi artisti si sono alternati sin dal primo pomeriggio fino a notte inoltrata, quando i 99 Posse prima e i Modena City Ramblers poi hanno fatto calare il sipario sulla festa. "Napoli parla un'altra lingua" lo slogan della giornata, condotta da Anna Trieste e Gianni Simioli, con le incursioni di Daniele "Decibel" Bellini.

Questi tutti i nomi degli artisti che si sono esibiti e che hanno risposto all'appello dei Terroni Uniti: Modena City Ramblers - 99 Posse - Maldestro - Jovine - Tommaso Primo - Maria Nazionale - Ensi - Gino Fastidio - Andrea D'Alessio - Gnut e Alessio Sollo - Bl4ir - KALIS e Nicola Siciliano - Samurai Jay  - Tartaglia Aneuro - ZULU 99 Posse Official e Donix - Emiliana Cantone - Ciccio Merolla - SUD58 - Fede 'n' Marlen - Peppe Soks - PakyG - BISCA - Rione Junno - Frank Carpenieri e Antonio de Carmine (Principe) - 'E Zezi - Capone & BungtBangt - Il Nucleo - Cabiria - The Cyborgs - Suonno D'Ajere - Alessio Arena - Ventinove e Trenta - Manco - Jay Lillo - Cultural Boo Team - Oyoshe e Dope One - 'O Rom - Romito - Aldolà Chivalà - Joe Petrosino - Folkabbestia - La ZERO - Mujeres Creando - Lorenzo Girotti - Kafka Sui Pattini - Cyrus o' neil - Scapestro - Armouann - Federa e cuscini - Graman - Megaride.

VIDEO - 'O ZULU': "CONTINUA IL PERCORSO DI LOTTA"

VIDEO - DE MAGISTRIS: "LA NAPOLI CHE CI PIACE"

"Più che una festa è una giornata di riflessione troppi il lavoro non ce l'hanno, o sono precari, e c’è ancora troppa violenza nei luoghi in cui quotidianamente ci si divide la giornata. Lottare per il diritto al lavoro, in sicurezza e nel rispetto di tutte e di tutti, non è mai stata una pratica così necessaria e attuale", le parole del Sindaco di Napoli Luigi de Magistris.

VIDEO - L'INTERVISTA A EMILIANA CANTONE

VIDEO - LE INTERVISTE A CICCIO MEROLLA E JOVINE

VIDEO - LE INTERVISTE AGLI ARTISTI

L'Intervista a Massimo Jovine ed Eleonora de Majo

di Annalisa Rea e Massimo Romano

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

conc-1-mag-2

Potrebbe interessarti

  • Capri, in vendita casa da sogno con meravigliosa vista sul Golfo

  • Ogni quanto bisogna lavare le lenzuola e perché

  • I farmaci generici sono davvero uguali a quelli di marca?

  • Il fiore delle streghe: come riconoscere la pianta assassina e perché è pericolosissima

I più letti della settimana

  • Tony Colombo elogia i piatti preparati dalla moglie Tina: "Donne italiane, curate i vostri mariti"

  • Il noto attore di Un Posto al Sole schiaffeggiato alla fermata del bus: il racconto

  • Scuse di D'Alessio e D'Angelo: la parodia di Palma e Cicchella è virale

  • Bambino investito da un'auto: è grave

  • Professore morto suicida, la lettera di una sua ex alunna

  • Tragedia nel napoletano: anziano fa fuoco all'esterno di un bar, un morto e due feriti

Torna su
NapoliToday è in caricamento