Sanità, la Campania sarà fuori dal commissariamento: l'annuncio di De Luca

Approvato il piano di uscita dal commissariamento nella conferenza Stato-Regioni. Si aspetta il via libera del Consiglio dei ministri

"È stato approvato definitivamente il piano di fuoriuscita dal commissariamento, che sarà probabilmente recepito nella prossima riunione del Consiglio dei Ministri". Lo sottolinea il presidente della Campania Vincenzo De Luca, al termine della conferenza Stato-Regioni, osservando che "è un obiettivo di immenso valore: dopo 10 anni di commissariamento rientriamo nella gestione ordinaria. Abbiamo fatto un lavoro straordinario di risanamento finanziario e di avanzamento dei livelli essenziali di assistenza".   

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per il governatore campano, "la caratteristica fondamentale di questo lavoro è stato che abbiamo risanato i bilanci delle Asl senza tagliare ma anzi accrescendo i livelli essenziali di assistenza. Si è trattato di un lavoro enorme che conferma che la regione Campania si propone come un modello di un altro sud: un sud fatto di concretezza, rigore spartano, capacità amministrativa e trasparenza".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 1103 casi in Campania: l'aggiornamento della Protezione civile

  • Muore commerciante di Salvator Rosa, la cognata: "Non hanno voluto farle il tampone"

  • Schianto su corso Campano, sbalzati dallo scooter: paura per due ragazzi

  • Morte lavoratore Anm, tra un anno sarebbe andato in pensione: positivo dopo un viaggio al nord

  • Coronavirus, salgono a 1309 i contagiati in Campania

  • Lapo Elkann promette aiuti a Napoli: “Non posso dimenticare le mie origini”

Torna su
NapoliToday è in caricamento