Caffè in capsule, per "Report" Napoli di nuovo ultima: la replica di Caffè Borbone

A stilare la classifica il consueto "trainer" Andrej Godina e l'Istituto Internazionale Assaggiatori

"Dopo varie puntate sul tema, questa volta abbiamo voluto capire il caffè fatto in casa". Così Report ha presentato il servizio andato in onda nella puntata dello scorso lunedì, 21 ottobre. La classifica – e non è la prima volta – è sorprendente: primo il caffè svizzero, ultimo quello napoletano.

Protagonista del confronto tra capsule ancora una volta il "trainer" Andrej Godina, i cui giudizi sono stati confrontati con quelli dell'Istituto Internazionale Assaggiatori, dove "un panel di 9 professionisti – spiega ancora la nota trasmissione – ha assaggiato e valutato al buio le capsule".

"Il caffè napoletano? È rancido"

"Il mondo del caffè può offrire invece varietà di aromi e sapori e forse gli americani e gli svizzeri se ne sono accorti prima di noi", sottolinea Report. Le classifiche dell'Istituto e di Godina si equivalgono, e Napoli è in fondo alla classifica. "Difficile accettare che perdi in casa", chiosa la trasmissione di Rai3.

La replica di Caffè Borbone

A stretto giro è arrivata la replica di Caffè Borbone. "È vero, non abbiamo accettato il loro invito perché ci fidavamo del giudizio, della professionalità e dell'autorevolezza dei loro esperti – spiega l'azienda napoletana – Eravamo presi dall'organizzazione di un evento molto importante per noi come la fiera di Host 2019 Milano...Ma poi abbiamo visto confrontare caffè 100% arabica, a tostatura media, con caffè con componenti di robusta e con una tostatura più spinta! È come confrontare mele con pere, possono essere entrambi eccellenti prodotti, ma per loro natura diversi e non confrontabili".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I nove caffè migliori di Napoli: l'elenco

"In questa analisi entrano in ballo i soli gusti personali e le proprie abitudini di consumo. Caffè Borbone è premiata quotidianamente dalla scelta di milioni di consumatori, pluripremiata da giudici e pubblico, oltre che essere probabilmente il primo produttore in Italia di Caffè Espresso in "monodose". Ci viene a questo punto un dubbio: se il nostro Espresso fosse ''acido" e con ''sentori di mandarino e lime'' sarebbe ancora scelto dal nostro amatissimo consumatore? Il gusto è da sempre personale, noi non vogliamo produrre miscele che accontentino solo pochi sofisticati ''esperti'' bensì vogliamo deliziare ogni giorno il nostro consumatore con il vero Espresso Napoletano. E quindi arrivederci al prossimo Espresso, a tutti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore commerciante di Salvator Rosa, la cognata: "Non hanno voluto farle il tampone"

  • Morte lavoratore Anm, tra un anno sarebbe andato in pensione: positivo dopo un viaggio al nord

  • Coronavirus, salgono a 1309 i contagiati in Campania

  • Lapo Elkann promette aiuti a Napoli: “Non posso dimenticare le mie origini”

  • "Se ne va uno stimato professionista": San Giorgio piange il quarto decesso per Coronavirus

  • Napoli senza smog con il lockdown: l'aria pulita riduce anche la potenza del Coronavirus

Torna su
NapoliToday è in caricamento