Pioggia e grigiore, il 'Blue Monday' si conferma giorno più triste dell'anno

Lo psicologo Cliff Arnall elaborò anni fa l'equazione che consente di calcolare il giorno più triste: tempo grigio, senso di colpa per le spese natalizie

Lo psicologo Cliff Arnall, oltre dieci anni fa, elaborò una precisa equazione che consente di calcolare, di volta in volta, "il giorno più triste dell'anno", il Blue Monday. Cade sempre il terzo lunedì di gennaio. Condizioni metereologiche pessime, sensi di colpa per le spese e le abbuffate natalizie, una primavera ancora troppo lontana: questi i parametri inseriti dallo psicologo per il calcolo del Blue Monday.

A Napoli, poi, la sensazione sembra essere accentutata dal maltempo che graverà sulla città e che non promette nulla di buono. Domani l'allerta meteo diramata dalla Protezione Civile parla di precipitazioni sparse, anche a carattere di moderato rovescio o temporale, con possibili raffiche di vento nei temporali. Un blue tuesday niente male. 
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Covid, focolaio al Cardarelli. Gli infermieri insorgono: "Situazione desolante"

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

Torna su
NapoliToday è in caricamento