Riapertura servizio tavoli nei bar, Pino De Stasio: "Nella task force pochi imprenditori"

"Se ci fossero saprebbero che con l'Hccp i locali aperti al pubblico sono già sanificati"

Si attende il 18 maggio per capire se ci sarà il tanto atteso ok al servizio ai tavoli per i clienti in bar e ristoranti. Al momento sono consentiti infatti solamente il delivery e l'asporto per il contenimento dell'epidemia da Coronavirus.

NapoliToday ha chiesto a Pino De Stasio, titolare dello storico bar 7Bello di Spaccanapoli (e consigliere comunale) come si prepara alla fase 2. 

"Siamo aperti con l'interdizione all'entrata e solo con l'asporto. L'incasso è ridotto dell'80%. Abbiamo riaperto perchè il nostro bar da 50 anni è lì. Per noi era importante riaprire, non tanto per l'incasso, visto che siamo rimasti chiusi per più di due mesi, ma per salutare i nostri amatissimi amici e clienti. Per il 18 attendiamo le ulteriori misure per i tavolini interni e soprattutto se ci danno la possibilità di posizionare 2-3 tavolini esterni per bilanciare le perdite per la sicura riduzione all'interno. Il mio bar è di 50mq, è ampio, con doppia entrata, quindi non ci sono particolari impedimenti, ma vediamo con le linee guida le indicazioni precise. Ho già protetto la cassa con il plexiglas, con distanziamenti vicino al bancone. I miei collaboratori avranno mascherine in plexiglas e guanti. All'interno penso di poter tenere 3-4 tavolini con due sedie a tavolino, con disinfettante per le mani sempre disponibile. La sanificazione è già fatta e abbiamo già l'Hccp da anni che dà l'obbligo di sanificazione giornaliera e mi meraviglio che il Governo non comprenda ciò. Io e i miei collaboratori misuriamo la temepratura corporea due volte al giorno e seguiamo tutti i protocolli imposti per le attività del bar. Nella task force temo che ci siano pochi imprenditori, altrimenti capirebbero che con l'Hccp le attività di ristorazione già adempiono a molti degli obblighi imposta per le attuali sanificazioni", spiega Pino De Stasio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

pinod e stasio 3-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Covid, focolaio al Cardarelli. Gli infermieri insorgono: "Situazione desolante"

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • Coronavirus, i dati a Napoli: nessun nuovo guarito ma tre casi e un decesso in più

Torna su
NapoliToday è in caricamento